venerdì 23 settembre 2011

Il cardigan Terra dell'Etna


Ho iniziato questo nuovo cardigan durante il viaggio in Inghilterra e Scozia , l’ho completato quando sono tornata a casa  ed ecco qua pronto lo schema con le spiegazioni per la taglia 52.

Occorrono : 500 g di filato  OASI di Grignasco ( composizione 50% lino , 50% cotone ) colore  055 , ferri n. 4.
Il cardigan è lavorato con il metodo top-down in un unico pezzo partendo dal collo .
Punto fantasia :1°, 3°,5….e ferri dispari fino al 15° : a dir
                           2°,4°, e ferri pari fino al 14° : a rov
                        16°e 18 °f ( rov del lavoro ) : *1 dir , 2 ass a dir , 1 gett *, ripetere da * a *.
 17° ferro : a rov
19 ° ferro : ripetere dal 1 ° ferro .



Spiegazione :
Avviare 69 maglie
1° ferro  a dir
2° f    49 dir , voltar
3°f     32 dir , voltare
4 °f   32 dir , voltare
5°f     49 dir , voltare
6°f     56 dir , voltare
7 °f    56 dir , voltare
8°f   ( diritto del lavoro ) , lavorare su tutte le 69 maglie :   3 dir ( bordo scollo ),  1 aum ( per lo scollo a V ) ,1 gett , 1dir (maglia di separazione tra il davanti e la manica = ms ),1 gett , 12 dir ( manica ) , 1 gett , 1dir ( ms ),1 gett , 30 dir (dietro ), 1 gett , 1dir (ms),1 gett , 12 dir ( manica ) , 1 gett , 1dir (ms),1 gett ,1 dir , 1 aum ( per lo scollo a V ) , 3 dir (bordo scollo )
9°f ( rovescio del lavoro )    3 dir , 69 rov , 3 dir
Proseguire   lavorando le prime e ultime 3 maglie a legaccio per formare il bordo dello scollo davanti . In tutti i ferri pari , sul diritto del lavoro , lavorare  un aumento dopo le prime tre maglie a legaccio e prima delle ultime tre maglie per 28 volte,in modo da formare lo scollo a V ; contemporaneamente per il raglan lavorare una maglia gettata , su entrambi i lati  delle  maglie di separazione , per 22 volte .
Corpo :
Dopo aver completato gli aumenti per il raglan si avranno :

Davanti : 47 maglie + 1 di separazione = 48 maglie
Manica : 54 maglie
Dietro : 74 maglie + 2 di separazione =76 maglie

Per il corpo del cardigan sul diritto del lavoro : 48  dir , mettere in sospeso su un filo di scarto le 54 maglie della manica , 12 gett , 76  dir , mettere in sospeso su un filo di scarto le 54 maglie della manica ,12 gett ,  48  dir .
Continuare la lavorazione a punto fantasia , aumentando ancora le maglie per lo scollo per altri 12 ferri distribuendo nel corso di quest’ultimo ferro 19 aumenti ( 1 ogni 9 punti) .
Proseguire a punto fantasia per altri 108 ferri , lavorare infine 9 ferri a legaccio e chiudere tutte le maglie .

Manica :
Mettere i punti lasciati in sospeso per le maniche su un ferro circolare riprendendo con l’uncinetto altri 15 punti per il sottomanica , lavorare 92 ferri a punto fantasia e 9 a legaccio . Chiudere tutti i punti e lavorare l’altra manica allo stesso modo .


Rifiniture :
Chiudere con dei punti nascosti l’apertura che si è formata tra l’inizio della manica e quello del davanti .
Rifinire tutto lo scollo davanti con 2 giri di punto basso . sul lato destro , in corrispondenza della fine dello scollo a V, lavorare con un filo nuovo 1 punto basso 6 catenelle , saltare 3 maglie di base e nell’arco ottenuto lavorare 9 punti bassi . Attaccare il bottone corrispondente .
 Indossate con orgoglio e soddisfazione .
Buona maglia

Il Pdf si trova QUI




lunedì 5 settembre 2011

Sono su Leiweb




Con mio grandissimo piacere  il mio blog e miei "lavoretti" sono stati segnalati su leiweb nel blog "maglia e faidatè" che io seguo da sempre . Grazie  Veruska !

venerdì 2 settembre 2011

Imparare a lavorare ai ferri

Vorrei ,da oggi , dedicare una serie di post alle magliste principianti ( tutte lo siamo state ! ) , con semplici consigli sui lavoretti più adatti a loro .
Gran parte di quello che ho appreso sulla maglia  io l'ho imparato da sola , e penso che sia possibile per tutte diventare delle brave magliste , un passo alla volta ,  avendo dapprima obiettivi semplici e di immediata soddisfazione . 
Iniziamo con il primo passo : potete cercare su youtube un video su come  avviare le maglie , oppure farvelo insegnare dalla zia . Io ho cercato per voi e ho trovato , ad esempio , questo :

ma ci sono tanti altri video o spiegazioni sul web altrettanto buoni .
Adesso che sapete avviare le maglie  è opportuno imparare il punto diritto , e anche qua ci viene in soccorso il web , o la zia ( ma va bene anche la nonna ) . 
OK , siete pronti per autoprodurre il vostro primo capo d'abbigliamento .Tra i miei schemi posso consigliarvi questo : 
la sciarpa che ha realizzato mia figlia per sè .
Troverete le spiegazioni qui .
 Vi preoccupano le frange ? Basta avvolgere per 6 volte la lana attorno ad un CD , tagliare e  farne un cappio all'estremità della sciarpa servendovi dell'uncinetto . Oppure potete consultare Youtube digitando  'frange sciarpa ' . E' tutto chiaro ? Potete cominciare !