giovedì 17 marzo 2011

Cardigan traforato


cardigan ai ferri

















Nel giorno dell'anniversario dell'Unità d'Italia , anche a casa mia sventola il Tricolore e io ho voglia di inserire un altro pattern . Si tratta di un cardigan realizzato in cotone , lavorato con un punto traforato piuttosto semplice e indossato da me in molte occasioni , durante l'estate e la primavera . L'ho realizzato 3 anni fa per portarlo con me , in un bel viaggio a Parigi  fatto con la mia famiglia . Al solito , mi scuso per le foto che non sono mai di ottima fattura , perchè nessuno nella mia famiglia è un ottimo fotografo . Queste, poi , sono di me allo specchio !

Spiegazione taglia 52 :
300 g cotone
un paio di ferri  n.4
Punti impiegati : legaccio
                         punto traforato 1 f e ferri dispari-* 1 dir , 1 gett , 2 ass a dir .*
                                                 2 f e ferri pari - a rovescio
Dietro : Avviare 100 maglie e lavorare 6 ferri a legaccio , continuare a punto traforato . A  39 cm diminuire per gli scalfi  su entrambi i lati  4 maglie , 3 maglie e 1 maglia per 8 volte .A  63 cm di altezza chiiudere tutte le maglie in una sola volta .
Davanti destro : Avviare 58 maglie e lavorare 6 ferri a legaccio , continuare la lavorazione a punto traforato escluso le prime 3 maglie che andranno lavorate sempre a legaccio . A 39 cm di altezza sul lato sinistro eseguire le diminuizioni come per il dietro , contemporaneamente a 49 cm diminuire 1 maglia ogni  4 ferri  per 13 volte all'interno delle prime 3 maglie . A 63 cm di altezza chiudere tutte le maglie in una sola volta .Lavorare il davanti sinistro in modo speculare.
Manica : Avviare 60 maglie lavorare 6 ferri a legaccio e poi proseguire a punto traforato aumentando 1 maglia ogni 8 ferri  su entrambi i lati  .A 50 cm di altezza diminuire ai lati  4 maglie , 3 maglie  e 1 maglia per 8 volte .Chiudere infine tutte le maglie .
Confezione : Chiudere tutte le cuciture e poi riprendere per loscollo dietro 27  maglie e lavorare 6 ferri a legaccio . All'inizio dello scollo a V lavorare su entrambi i lati una catenella lunga 30 cm e lavorare un giro di punto basso e infine  : indossare con immenso piacere .
Quando ho realizzato questo cardigan e l'ho provato per la prima volta , mi sono accorta che per me era un po' stretto sui fianchi . Purtroppo la mia origine mediterranea non mente mai . Allora ho realizzato due triangoli ,lavorati sempre a punto traforato e li ho aggiunti sui fianchi , così il cardigan è risultato perfetto ( e la giunzione invisibile ) .

8 commenti:

  1. E' bellissimo. Grazie per lo schema.

    RispondiElimina
  2. Veramente bello! Mi piace il punto, semplice ma di effetto! Ciao

    RispondiElimina
  3. ho provato a fare questo modello come descritto ma cresce di sbieco ,ho riprovato più volte ma ho sempre lo stesso risultato puoi aiutarmi? ciao e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'effetto sbieco può essere dato dal punto traforato se i gettati non sono perfettamente allineati e ovviamente dipende anche dalla tua mano.Al limite alterna con la maglia rasata.Spero che questo modello ti dia le soddisfazioni che ha dato a me.

      Elimina
  4. Ciao Teriluce,mi spieghi,nelle diminuzioni,che significa per otto volte?Grazie da Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diminuire 1 maglia per 8 volte significa intrecciare una maglia all'inizio di ogni ferro per 8 volte, quindi 8 diminuzioni

      Elimina
  5. puoi dare la spiegazione anche dei triangoli aggiunti quando il cardigan e' stretto? grazie

    RispondiElimina